Pronti, Partenza e Via:

inizia la stagione piemontese 2019

Con la gara in notturna del Parco Colonnetti, organizzata dall’Opk Miraflores, inizia ufficialmente la stagione 2019 dell’orienteering piemontese. Una serata tutt’altro che invernale fa da contorno ad una gara decisamente piacevole. Format decisamente poco utilizzato negli anni passati, ma che potrebbe ispirare altre società a tentare l’esperimento delle gare in notturna. Peccato che solo una trentina di orientisti si siano presentati ai nastri di partenza per quella che che, per molti, si è trattata della prima uscita stagionale, e tra questi 8 aquile erano presenti. Quattro percorsi dal nero al bianco, tante luci frontali, un parco non particolarmente difficile ma molto piacevole e tanta voglia di correre sono stati i fili conduttori della gara ben tracciata da Dario Bertolini.

Ottimi risultati dal percorso nero che vede vittorioso Andrea Bruno ed in seconda posizione si piazza Edoardo Pellegrino a soli 3 minuti dal suo mentore…..sarà questo l’anno del sorpasso? Chi può dirlo?, In ogni caso i miglioramenti di Edoardo sia dal punto di vista tecnico che fisico sono sotto gli occhi di tutti. Buoni segnali anche dal percorso rosso, dove infatti Carlo Pellegrino strappa un ottimo terzo posto ad un soffio dal secondo. Anche per lui vale il discorso fatto per Edoardo, i miglioramenti sono lampanti e oggi inizia a raccogliere quello che ha seminato in passato. Si prospetta in futuro un interessantissimo derby famigliare!

Il rosso segna anche il ritorno di Elisabetta che con un quarto risultato assoluto diventa la prima donna del percorso: una gara regolare e pulita fa si che riesca a star davanti a Carla, atleta del Cus Torino con esperienza da vendere. Se il buon giorno si vede dal mattino questa stagione ha l’aria di essere quella del definitivo ritorno della “torinese” ai livelli agonistici che ci aveva abituato in passato….noi ci crediamo! Sempre nel Rosso un grave errore pregiudica la gara di Andrea Roberto, che fino ad allora stava andando bene, e lo relega tra gli ultimi di giornata….peccato ma avrà modo di rifarsi.

Il Giallo segna il primo e secondo posto femminile di Guendalina Ciarlitto e Francesca Guida, a soli due minuti dalla prima posizione. Questa è l’ennesima conferma della regolarità di risultati che le nostre ragazze da un po’ di tempo ci hanno abituato. Peccato che una fastidiosa influenza non ha permesso a Francesca Solaro di gareggiare….avremmo potuto vedere 3 aquilotte sul podio. Sempre nel giallo Luciano chiude la gara con un tempo assolutamente soddisfacente, tenendo anche in considerazione che nei percorsi “colorati” non esiste distinzione di età.

Inzia quindi bene la prima prova del Trofeo Piemonte e la trasferta torinese ci da fiducia nel mantenere il Trofeo nella provincia Granda. Abbiamo una pattuglia di giovani che hanno una gran voglia di continuare a migliorarsi, di continuare ad affermarsi a livello regionale e di progredire a livello nazionale. E poi ci sono i master che non mollano mai e che sapranno essere una guida per i più giovani.

La seconda prova la giocheremo tra le mure amiche di Cuneo il 10 marzo, sperando di vedere correre gli “sciatori” (Gianmarco, Nicole e Matteo) ancora impegnati nella stagione invernale. Vi aspettiamo tutti a Cuneo!!!











La 2 giorni

del 2015


Piemonte Open



Le 2 Giorni del

2014